Skip to main content

C'era una volta...

La nostra storia

Alchimia tra storia e innovazione, l’hotel copre un’area di 12mila mq che negli anni ’20 ospitava l’antico mulino Verga, divenuto in seguito sede di un noto biscottificio italiano per la lavorazione della farina. L’idea di creare una struttura unica prende forma nel 1999.

Nel settembre 2001 iniziano i lavori con un progetto di archeologia industriale che vuole fortemente conservare il fascino del passato, affinché l’albergo che lentamente sorge possa continuare a evocarne la storia.

Una parte dell’edificio è ristrutturato, un’altra viene abbattuta e ricostruita mantenendo intatto il disegno dell’antico stabile dell’inizio del secolo XX. Le origini dell’edificio sono riprese dal logo che rappresenta una spiga di grano - omaggio al passato - e una corona di alloro, che allude all’anima classicheggiante dell’Hotel.

Il dialogo con la storia della città di Milano si ritrova nel nome che richiama un’importante signoria, i Visconti, che tra la fine ‘300 e l’inizio ‘400 furono a capo del più potente stato d’Italia di allora e nelle sale riunioni che richiamano i nomi delle principali porte d’ingresso al capoluogo lombardo; le porte rappresentavano un tempo la resistenza contro il nemico oppure il luogo dove dare il benvenuto ai popoli amici, celebrandone l’arrivo in città.

IL QUARTIERE PORTA ROMANA

Torna su